Benvenuto su Softair Softair

Softgun nel softair

repliche realistiche innocue

Softgun nel softair: repliche realistiche innocue

Il softair è uno sport emozionante che combina strategia, abilità e adrenalina. In questo gioco simulato, i partecipanti utilizzano repliche di softgun che sparano pallini da 6 mm per sfidarsi in scenari tattici realistici. Per partecipare in modo sicuro ed efficace a questa disciplina, è essenziale disporre delle softgun adeguate. In questo articolo, esploreremo le softgun nel softair, dalla varietà di tipi alle marche di maggior rilievo nel settore.

Le softgun da softair sono il cuore pulsante del gioco. Queste repliche di armi da fuoco reali spareranno proiettili di plastica o ceramica chiamati "BBs" con diametro di 6 mm e peso variabile, di solito attorno ai 0,20 grammi. Le softgun vengono replicate in modo realistico per somigliare alle controparti del mondo reale. Ci sono diverse tipologie di softgun, tra cui pistole, fucili a pompa, fucili d'assalto e mitragliatrici. Marchi di spicco come Tokyo Marui, G&G Armament e HFC, Vorsk, Raven, Cybergun, Cyma, Umarex ed altri producono softgun di alta qualità con una vasta gamma di opzioni per soddisfare le preferenze dei giocatori. Personalizzare la tua softgun è un aspetto importante del softair. Accessori come mirini, ottiche, impugnature verticali, e calcio telescopico possono migliorare la tua precisione e il tuo controllo durante il gioco. Marchi come ACTION ARMY, ACTION BATTERY, AEK, ARES, BIG DRAGON, CYMA, D-BOYS, DEFCON 5, E&L, ELEMENT, EMERSON, FPS, FUEL RC, G&G, GATE, GOLDEN EAGLE, HFC, ICS, JFFTRON, JING GONG, JS-TACTICAL, KJWORKS, KWC, LONEX, MADBULL, MODIFY, RETRO ARMS, ROYAL, SHS, SWISS ARMS, UMAREX, VFC, WE, WOSPORT ed altri ancora offrono una vasta gamma di accessori di alta qualità per soddisfare le tue esigenze.

I migliori negozi online che vendono oggetti softair

Se stai cercando dei negozio online nei quali acquistare degli ottimi punti rossi o punti verdi per softair possiamo segnalare questi 2 affidabili store con sistemi di pagamento sicuri, venditori con molti anni di esperienza, servizio con spedizioni rapide ed imballi accurati. Elevato numero di recensioni certificate.

Le pistole per softair

Sono le classiche armi a canna corta, quasi tutti i giocatori ne hanno una, ne esistono di grande varietà, alimentate a green gas oppure a Co2, di tipo elettrico oppure a molla con caricamento manuale, realizzate in polimeri oppure in metallo o metallo/polimero, ce ne sono con carrello fisso o di tipo scarrellante, insomma, le pistole per softair sono disponibili per tutti i gusti e per tutte le tasche. Molti utilizzano un mitra softair come arma primaria ed una pistola come arma secondaria. Le pistole per softair hanno generalmente caricatori in grado di contenere un numero di colpi che indicativamente vanno dai 15 ai 30 Bbs.

I fucili per softair

Sono softgun a canna lunga, generalmente hanno prestazioni e precisione superiori alle pistole ma sono meno adatti al combattimento ravvicinato. Anche i fucili per softair possono avere caricamento manuale bolt-action, essere alimentati da batterie oppure da ricariche di green gas o capsule di Co2 in pressione. I fucili possono essere implementati con accessori dalle maggiori prestazioni ma anche da ottiche, puntatori laser, red-dot e tanto altro. I fucili da softair di solito dispongono di caricatori in grado di contenere fino ad un centinaio di colpi (anche se esistono eccezioni in questo senso)

Le carabine per softair

Simili ai fucili, fanno sempre parte delle ASG a canna lunga e sono generalmente adatti al tiro a distanza di precisione. Sono chiamati anche sniper e possono essere dotati di accessori per il puntamento come ottiche di precisione, visori notturni ed altro ancora. Normalmente le carabine per softair sparano a colpo singolo e sono alimentate da gas o Co2 oppure sono di tipo a molla con caricamento manuale. Generalmente le carabine o sniper hanno caricatori che possono contenere 30-50 colpi nel loro caricatore, si tratta infatti di ASG per puntamento e spari di precisione, per tattiche di assalto sono indicati invece i mitragliatori di cui parleremo qui sotto.

Mitragliatori per softair

Sono tra le ASG più diffuse nel gioco del softair, sono fucili in grado di sparare raffiche di pallini, ovviamente parliamo sempre degli innocui pallini da 6 mm che di solito sono realizzati in ceramica, plastica o materiale biodegradabile. Generalmente i mitragliatori sono di tipo elettrico e possono sparare a colpo singolo oppure potenti raffiche. Hanno caricatori che possono contenere anche più di 500 colpi e possono essere dotati di accessori elettronici come Mosfet ed ETU in grado di consentire la personalizzazione delle modalità di raffica ed altre funzioni avanzate. Spesso i mitragliatori sono l'arma primaria per un giocatore di softair.

Le munizioni nel softair

Come accennato, le munizioni nel softair consistono in pallini sferici da 6 mm di diametro, questi sono di solito realizzati in ceramica ma ne esistono anche in metallo, plastica, materiale biodegradabile. Hanno massa che può variare dai 0,10 grammi agli 0,80 grammi ma le grammature più diffuse sono quelle da 0,20 grammi sulle ASG normali ed a volte 0,30 grammi su pistole di fascia alta o fucili e carabine di precisione, dove possono essere anche impiegati pallini da 0,36 grammi o superiori. I pallini sono ovviamente innocui sul corpo ma è necessario proteggere sempre gli occhi con occhiali balistici, sono occhiali di protezione che costano pochi euro ma che rendono del tutto sicuro il gioco del softair. I pallini sparati sulla pelle possono ovviamente essere fastidiosi (molto da distanza ravvicinata) e per questo si consiglia sempre di impiegare un abbigliamento tattico adatto.

Ricariche per softgun

Come detto, molte pistole o fucili per softair necessitano di ricariche per funzionare, per esempio, le pistole a Co2 impiegano piccola capsule di anidride carbonica in pressione (di solito da 12 grammi di capacità) che si avvitano dentro al caricatore. Le pistole a gas invece, hanno un piccolo serbatoio nel caricatore (lo stesso che contiene i colpi) dove viene introdotta una miscela di gas attraverso delle piccole bombole di ricarica che di solito hanno una capienza compresa tra i 400ml ed i 1200ml. Le pistole elettriche impiegano pacchi batteria che possono essere ricaricate con specifici caricabatterie, ogni tipologia di batteria richiede uno specifico tipo di caricabatterie.

Protezione del corpo e del viso nel softair

Quando ci si avventura nell'emozionante mondo del softair o delle simulazioni militari (mil-sim), la sicurezza personale è fondamentale. Gli articoli di protezione del corpo e del viso sono essenziali per garantire una esperienza divertente e sicura in questo sport adrenalinico. In questo articolo, esploreremo l'importanza di indossare la giusta protezione e alcuni dei marchi leader che offrono accessori di alta qualità per il softair.

Protezione del viso: occhi e bocca al sicuro

Il viso è una delle aree più vulnerabili durante una partita di softair, ed è fondamentale proteggerlo adeguatamente. Le maschere facciali sono un elemento cruciale dell'attrezzatura. Marchi rinomati come Tokyo Marui, VFC e Dye Precision, Nuprol, Emerson, Defcon 5 ed altri offrono maschere di alta qualità o altri articoli con design ergonomici che forniscono una protezione completa per gli occhi e la bocca, consentendoti di giocare in sicurezza senza compromettere la visibilità.

Protezione del corpo

Per proteggere il corpo da colpi accidentali - anche se non vi è alcun pericolo per la salute ma solo fastidio - è importante vestire adeguatamente. Marchi come DEFCON 5, EMERSON, EVOLUTION AIRSOFT, EXAGON, FMA, MIL-TEC, NUPROL, ROYAL, VEGA HOLSTE, WALKER'S o WOSPORT offrono una vasta gamma di gilet ed altri articoli di abbigliamento tecnico o accessori adatti al softair. Questi accessori forniscono una protezione essenziale e offrono anche spazio per trasportare extra caricatori e attrezzatura, rendendo il gioco più comodo ed efficiente.

Manutenzione e cura delle ASG

Una corretta manutenzione degli accessori e delle softgun è fondamentale per garantirne l'efficacia nel tempo. Assicurati di pulire e ispezionare regolarmente la tua attrezzatura per rilevare eventuali danni o usura. Sostituisci immediatamente qualsiasi accessorio che mostra segni di deterioramento.

Approfondimento; le pistole softair a green gas

Le pistole softair alimentate a gas rappresentano una scelta diffusa, caratterizzata da costruzione semplice e un'esperienza di utilizzo piacevole. Questi modelli utilizzano gas compresso, solitamente contenuto nel caricatore insieme ai pallini (BBs). Il loro funzionamento è essenziale: quando si preme il grilletto, una porzione del gas compresso presente nel caricatore viene rilasciata attraverso una valvola posta sul caricatore stesso. Questo gas spinge il pallino dalla canna e lo espelle dalla softgun!

Alcuni di questi gas sono noti come "green gas" per la loro eco-compatibilità, mentre altri possono contenere una piccola quantità di lubrificante a base di silicone o altro. L'uso di tali gas riduce la necessità di lubrificare ulteriormente la softgun. Per la ricarica, sono disponibili bombole specifiche sul mercato, solitamente con una capacità tra 500 ml e 1000 ml (anche se esistono altri formati da 400 ml, 600 ml, 750 ml, ecc.).

Basta acquistare una di queste bombole per effettuare diverse ricariche del caricatore della pistola. La procedura di ricarica è veloce: basta agitare la bombola prima dell'uso, inserirla nella valvola di ingresso del caricatore con il caricatore rivolto verso il basso e la bombola in posizione verticale. La ricarica richiede pochi secondi; un sibilo segnala il passaggio del gas nel caricatore, e quando la pressione si equivale, il sibilo cessa, indicando la fine del processo.

Prestazioni pistole softair a green gas

Per quanto riguarda le prestazioni, queste pistole rientrano nella media rispetto ad altre tipologie. Tuttavia, è importante notare che la potenza delle pistole a gas è influenzata dalla temperatura ambiente. Le basse temperature riducono la pressione del gas e quindi la potenza di sparo. Pertanto, queste softgun potrebbero non essere ideali per l'uso invernale in condizioni molto fredde. Alcuni produttori offrono bombole di "green gas" ad alte prestazioni per compensare questo effetto, garantendo prestazioni superiori. Le pistole per softair a gas possono essere di tipo con carrello fisso o scarrellante (blowback), queste ultime presentano il caratteristico arretramento del carrello dopo ogni sparo, aumentando il realismo. Per quanto riguarda i costi di gestione, una bombola di "green gas" di buona qualità può costare circa 8,00 - 12,00 euro, a seconda della capacità. Le bombole da 750 ml e 1000 ml sono le più comuni e consentono numerose ricariche della softgun."

Approfondimento; le pistole softair a green gas

Altra categoria di softgun molto diffusa, caratterizzata da costruzione semplice e similitudine con quelle alimentate a green gas, è rappresentata dalle pistole softair a Co2. Le principali differenze risiedono nell'uso di anidride carbonica compressa come propellente e nel tipo di serbatoio. Le pistole softair a Co2 possono essere di tipo con carrello fisso o scarrellante (blowback), con queste ultime che replicano l'arretramento del carrello dopo ogni sparo, aggiungendo un tocco di realismo.

Il funzionamento è simile a quelle precedenti, premendo il grilletto, una piccola quantità di anidride carbonica compressa viene rilasciata all'imboccatura della canna, dove il pallino (BBs) è pronto per essere sparato. La Co2 compressa è immagazzinata in piccole bombolette generalmente avvitate nel caricatore della pistola con l'ausilio di una chiave a brugola. Le ricariche di Co2 più comuni hanno una capacità di 12 grammi, ma esistono formati diversi per altre tipologie di armi softair. Queste pistole tendono ad avere una potenza superiore rispetto a quelle alimentate a green gas, anche se questo dipende dalla tipologia di ricarica utilizzata.

Le pistole a Co2 non perdono potenza in inverno

Un aspetto fondamentale è che, a differenza del gas o del green gas, la Co2 non è praticamente influenzata dall'effetto Boyle, il che significa che la potenza di sparo rimane stabile indipendentemente dalla temperatura ambiente. Questo rende le pistole a Co2 adatte anche per l'uso invernale, mantenendo alte prestazioni anche in condizioni rigide. Per quanto riguarda i costi di gestione, una ricarica da 12 grammi di anidride carbonica ha un costo medio di circa 0,50 euro, considerando marche di qualità. Naturalmente, sul mercato è possibile trovare una varietà di opzioni. È importante notare che alcune ricariche di Co2 contengono una percentuale di lubrificante, eliminando la necessità di ulteriori operazioni di lubrificazione e richiedendo solo le normali pratiche di pulizia e manutenzione."

Hop-up nelle pistole Softair; di cosa si tratta?

Il concetto degli hop-up nelle pistole softair è di fondamentale importanza, poiché anche è un meccanismo relativamente semplice, influisce notevolmente sulle prestazioni complessive della pistola. Questo sistema può essere trovato su qualsiasi tipo di arma softair, che siano fucili o pistole, mitra o fucili da cecchino, alimentati a gas, Co2, elettrici o con carica manuale. La sua funzione principale è quella di migliorare la precisione e la gittata utile delle armi. Il principio fisico alla base degli hop-up è strettamente legato al principio di Bernoulli. In breve, consiste in un piccolo gommino posizionato all'imboccatura della canna dell'arma, contro il quale il pallino sfrega all'inizio del suo percorso.

Il sistema hop-up conferisce al pallino un movimento rotatorio mentre esso scorre lungo la canna riducendo così l'effetto dell'attrazione gravitazionale attraverso un differenziale di pressione tra la parte superiore e la parte inferiore del proiettile. Ciò influisce sulla caduta del pallino e, di conseguenza, sulla balistica dell'arma softair. In sintesi, una pistola dotata di sistema hop-up può sparare a una distanza maggiore rispetto a una senza questo dispositivo. I sistemi hop-up possono essere di tipo fisso o regolabile. Quelli fissi mantengono sempre la stessa incidenza sul proiettile, che non può essere modificata. Al contrario, gli hop-up regolabili consentono di variare l'incidenza del sistema sul pallino, il che è particolarmente utile quando si cambia il tipo di pallino, ad esempio variando la sua massa o il materiale di costruzione. Questi ultimi fattori influenzano l'attrito del pallino con il gommino del sistema hop-up e, di conseguenza, l'efficacia del sistema stesso.

Pistole elettriche automatiche nel softair; prestazioni e versatilità 

Se desideri un'esperienza di gioco softair avanzata, le pistole elettriche rappresentano una scelta eccellente per appassionati di ogni livello. Queste armi avanzate sono progettate per offrire prestazioni superiori, garantendo un vantaggio strategico sui campi di battaglia virtuali. Approfondiamo le caratteristiche che le rendono una scelta ideale per gli amanti del softair.
Una pistola elettrica professionale offre una combinazione di potenza e versatilità, può infatti sparare anche a raffica! Realizzata con materiali robusti, garantisce durata anche nelle situazioni più impegnative. Una replica di pistola elettrica offre un dettaglio realistico e un'esperienza autentica, soprattutto le versioni che hanno almeno il carrello realizzato in metallo. Con un design che emula fedelmente le armi reali, questa pistola è dotata di funzionalità avanzate che la rendono una scelta eccellente per giocatori di ogni livello. Caratteristiche come la modalità di sparo regolabile e la presenza di accessori la collocano tra le opzioni migliori per gli appassionati del softair.
Le pistole elettriche di ultima generazione sono dotate di tecnologie avanzate per garantire prestazioni ottimali. Con funzionalità come il sistema Mosfet e batterie Li-Po, offrono un funzionamento più lungo e una risposta rapida. Modalità di fuoco versatili, potenza potenziata e design ottimizzato le rendono una scelta ideale per chi cerca prestazioni avanzate e versatilità sul campo di gioco. Cerca sempre di preferire pistole elettriche dotate di gear-box di tipo full-metal; la presenza di ingranaggi costruiti in metallo assicura durata ed affidabilità alla tua replica.
Le pistole a green gas oppure a Co2 (sappi che ne esistono anche in grado di funzionare con entrambi i tipi di alimentazione, come ad esempio molti modelli Raven o Vorsk che includono un kit di conversione e che tra l'altro sono realizzate ottimamente) hanno maggiore realismo nel funzionamento, soprattutto le versioni scarrellanti full-metal che con la loro massa, la sensazione al tatto e l'effetto blow-back ad ogni colpo le fanno sembrare delle vere pistole.
Le pistole elettriche hanno però un vantaggio in termini di versatilità in quanto possono sparare sia a colpo singolo che a raffica. Ovviamente, se desideri sparare possenti e lunghe raffiche non puoi impiegare una pistola elettrica in quanto il suo caricatore ha di solito una capienza inferiore ai 30 colpi, per queste esigenze devi optare per un valido mitragliatore elettrico, ne esistono modelli con caricatori detti Hi-Capa in grado di contenere anche 500 - 550 colpi! L'ideale per le incursioni con grandi raffiche!

Cosa serve per giocare a softair

Se vuoi iniziare a giocare a softair ma parti da zero, devi procurarti alcuni articoli indispensabili, altri articoli sono suggeriti per avere maggiore prestazioni e divertimento nel gioco, altri articoli ancora rappresentano un allestimento da professionisti del softair! Ovviamente ti servirà una ASG (air soft gun) che potrà essere una pistola, un fucile o un mitragliatore.
Molti giocatori iniziano con un classico; un mitra elettrico, fucili automatici alimentati a batteria (ricaricabile) e con capacità di sparare delle divertenti ed efficaci raffiche! Ovviamente parliamo dei classici pallini sferici da 6 mm realizzati in ceramica o plastica o altro materiale biodegradabile, munizioni non letali e non pericolose, devi solo stare attento agli occhi, e qui arriviamo ad un punto fondamentale; gli occhiali balistici! Sono semplici occhiali protettivi, ne esistono di vari modelli e vari colori, con meno di 10 euro si possono comprare occhiali belli e perfetti per la protezione dei tuoi occhi. Questo è imprescindibile, la sicurezza prima di tutto.

Quale softgun comprare in base al ruolo

Torniamo alle softgun, dicevamo che alcuni preferiscono iniziare con il classico mitragliatore automatico da softair, altri invece preferiscono armi corte (ovvero pistole) o al contrario carabine o sniper di precisione per assumere il ruolo da cecchino del softair. Molti softgunner dispongono di un mitra come arma primaria e di una pistola come arma secondaria; quando dal campo aperto (o dal gioco in spazi chiusi grandi) si passa ad incursioni specifiche, come ad esempio in stanze, alcuni preferiscono impugnare una pistola che - in spazi angusti - è sicuramente più maneggevole ed adatta. Non possiamo parlare qui di pistole softair nello specifico perché servirebbero pagine e pagine per fare un quadro completo, possiamo dire che se hai già un mitra o un fucile elettrico automatico, per la pistola potresti evitare modelli elettrici e puntare direttamente su modelli a green gas oppure a Co2, sparano a colpo singolo, hanno caricatori che di solito contengono 25-30 colpi e hanno una buona potenza ed una buona precisione.

Ti serviranno delle munizioni da softair

Per giocare a softair, ti serviranno ovviamente delle munizioni, sono i classici pallini da 6 mm di diametro, in base al tipo di softgun che impiegherai potranno essere adatte masse diverse per questi BBs, senza entrare troppo nel merito, possiamo dire che di norma dei pallini in ceramica da 0,20 grammi vanno sempre bene, se utilizzi una buona pistola a gas o a Co2 puoi anche usare pallini di massa 0,23 grammi o 0,25 grammi. Se il tuo ruolo è quello da cecchino, in base alla qualità ed alla potenza del tuo fucile di precisione (che ricordiamo viene chiamato anche sniper o carabina da softair) potrai impiegare BBs con massa maggiore, anche di 0,30 grammi o 0,36 grammi.

Ricariche per softgun a gas oppure a Co2

Se la tua scelta ricadrà su una pistola, a meno che questa non sia di tipo a caricamento manuale con molla, allora ti occorreranno delle ricariche. Nel caso di pistole a gas (e questo vale anche per fucili) esistono delle bombole di green gas di buona qualità che consentono decine di ricariche del caricatore gas della pistola, quelli con maggiore prestazioni possono raggiungere pressioni di 120-130-140-150PSI. Sono piccole bombole che di solito hanno capacità compresa tra i 500ml ed i 1200ml e ti consentono una ricarica della pistola in pochi secondi.
Le pistole a Co2 invece, impiegano piccole capsule di anidride carbonica in pressione, quelle standard per pistole da softair hanno una capacità di 12 grammi e si avvitano sul caricatore con una semplice chiave a brugola. In base alla qualità delle ricariche, la singola ricarica da 12 grammi consente di sparare indicativamente 100-180 colpi ma questo dipende molto dal tipo di pistola e dalla qualità della ricarica stessa. Per tua conoscenza, sappi che entrambi i tipi di ricarica - quindi bombola di green gas o capsula di Co2 - possono contenere o meno una piccola percentuale di lubrificante, in questo caso non serve quasi mai lubrificare ulteriormente l'arma da softair in quanto ad ogni colpo viene emessa una piccolissima quantità di lubrificante (spesso a base siliconica).

Abbigliamento tattico per softair

Qui siamo già un passo avanti, nel senso che per giocare a softair le uniche cose indispensabili sono l'arma, le munizioni, le ricariche e gli occhiali balistici di protezione. Il resto è migliorativo (a volte molto migliorativo) ma non indispensabile per poter giocare. L'abbigliamento tattico comprende una miriade di indumenti ed accessori. La base potrebbe essere un gilet tattico che oltre a essere mimetico (ne esistono di varie colorazioni in base al contesto di gioco) dispone di specifiche tasche per caricatori, ricariche, radiotrasmittenti ed altro ancora. Un passo più avanti comprende l'acquisto di pantaloni, giacche o tute integrali mimetiche, poi ci sono gli anfibi tattici, gli elmetti, i guanti tattici e migliaia di varianti tra modelli e colori.

Ricetrasmittente radio

Se giochi in squadre organizzate, potrebbe essere buona cosa disporre di una ricetrasmittente radio per essere sempre in contatto con i tuoi compagni di gioco, siano essi sniper appostati in zone strategiche, siano essi incursori, siano essi "spie softair". Esistono molti differenti modelli di radio che si differenziano per la portata (distanza di funzionamento), autonomia, numero di funzioni e qualità costruttiva.

Ottiche e red-dot nel softair

Una delle prime implementazioni che vengono fatte è il montaggio di ottiche o punti rossi. I red-dot sono disponibili da vari prezzi, già con qualche decina di euro si può implementare una pistola da softair con un buon red-dot che aiuta a prendere la mira prima di sparare. Nel mondo delle ottiche da softair c'è da perdere la testa! Esistono ottiche semplici e con prezzi entry-level di poche decine di euro, fino ad arrivare a ottiche professionali che prezzi che superano i 3000 euro! La scelta è la tua!

Scegliere la radio adatta nel mondo del softair!

Quando la comunicazione gestuale non è sufficiente a coordinare il team sul campo di battaglia, entrano in gioco i ricetrasmettitori, che permettono comunicazioni veloci e concise. La gamma di ricetrasmettitori disponibili sul mercato è vasta, con diverse tipologie e modelli tra cui scegliere. Vediamo le principali: MPR Radio: Queste ricetrasmittenti, note anche come "Personal Mobile Radio", operano su brevi e medi range, con trasmissioni su 8 canali e una potenza di trasmissione fino a 500mW, utilizzando frequenze comprese tra 446.000 e 446.200 MHz. LPD Radio: Le "Low Power Device" sono caratterizzate da una potenza di trasmissione massima di soli 10mW, ma offrono ben 69 canali di trasmissione. Utilizzano frequenze tra 433.075 e 434.775 MHz, ideali per comunicazioni a breve raggio con una portata massima di 500 metri. VHF Radio: Queste radio, che operano su frequenze molto elevate (30 MHz - 300 MHz), offrono una gamma di frequenze più ampia rispetto alle altre due tipologie. Con una qualità audio superiore e una maggiore copertura, sono la scelta più professionale tra le tre. Esiste anche una versione ibrida, che può funzionare sia su frequenze PMR sia LPD, offrendo flessibilità nel coordinamento tra diverse squadre. Tra le tre categorie, la scelta più comune nel softair è quella delle LPD, che rappresentano un equilibrio tra prestazioni sul campo di battaglia e facilità burocratica nell'acquisto. Le LPD non richiedono autorizzazioni specifiche né tassazioni particolari (almeno al momento in cui scriviamo, verifica sempre i regolamenti e le leggi vigenti). Per quanto riguarda la burocrazia, le radio PMR richiedono una dichiarazione di inizio attività e il pagamento di una tassa annuale, mentre per le VHF è necessario possedere un patentino di radioamatore. Se cerchi una soluzione semplice e immediata, le LPD sono la scelta migliore. Per un uso più organizzato, l'opzione ibrida LPD/PMR può essere ideale. Le radio VHF, invece, sono consigliate per chi pratica anche il radioamatore oltre al softair.

Visori notturni; come sceglierli nel softair

Occhi puntati sul campo di battaglia, anche quando la notte cala e le tenebre avvolgono ogni cosa. I visori notturni sono un indispensabile alleato per i praticanti di softair che vogliono alzare l'asticella delle sfide. Non solo nel softair, ma anche nella caccia, nell'astronomia e nella sorveglianza, questi strumenti amplificano la visione umana anche nelle condizioni più buie. Esistono due tecnologie di base per i visori notturni: l'intensificazione della luce e gli infrarossi. Entrambe mirano a rendere visibile ciò che è altrimenti invisibile nell'oscurità. Visori notturni ad infrarossi: Questa tecnologia è la più comune e consolidata. Utilizza la luce infrarossa generata dal visore e la converte in tonalità verdi attraverso un sensore integrato. Nata durante la Seconda Guerra Mondiale, è stata costantemente migliorata e implementata nel corso degli anni. Visori notturni ad intensificazione della luce: Un'altra tecnica consiste nell'amplificare la luce ambiente, anche quella minima come quella delle stelle. Un sensore apposito cattura questa luce e la amplifica, mostrando l'ambiente circostante attraverso particelle di fosforo su uno schermo.

Caratteristiche comuni dei visori notturni

Indipendentemente dalla tecnologia, ci sono alcune caratteristiche da considerare prima dell'acquisto: Funzionalità: valuta le funzioni di cui hai bisogno, considerando che l'offerta è vasta. Prezzo: i visori notturni variano notevolmente nel prezzo, quindi confronta attentamente le opzioni in base al tuo budget. Raggio d'azione: scegli tra prodotti amatoriali con una portata di circa 100 metri o prodotti professionali che possono arrivare fino a 500 metri. Messa a fuoco: decidi se preferisci un sistema automatico o manuale, considerando l'esperienza e le esigenze personali. Accessori aggiuntivi: alcuni visori offrono funzionalità extra come lo zoom o la fotocamera integrata. Fattore di forma: scegli tra monoculare, binoculare o occhiali a seconda delle tue preferenze e delle necessità. Alimentazione ed autonomia: valuta se preferisci batterie ricaricabili o usa e getta e verifica l'autonomia disponibile. Materiali: assicurati che il visore sia costruito con materiali robusti e resistenti per affrontare tutte le condizioni sul campo di battaglia. Con la giusta scelta, il tuo visore notturno diventerà un prezioso alleato nelle tue avventure notturne nel softair e non solo.

I migliori negozi online che vendono oggetti softair

Se stai cercando dei negozio online nei quali acquistare degli ottimi punti rossi o punti verdi per softair possiamo segnalare questi 2 affidabili store con sistemi di pagamento sicuri, venditori con molti anni di esperienza, servizio con spedizioni rapide ed imballi accurati. Elevato numero di recensioni certificate.